Knights Errant 2012 Riserva - Cien Y Pico 750 ml

€32.37 €35.97

Codice WCYPKE12

Spedizione
Refrigerata 4°C

Garantita sui freschi

Garanzia 100%
Soddisfatto o rimborsato
Zero domande

Gianfranco Lo Cascio Top Selection

Selezione

GLC
Top Selection

Cien y Pico è la nostra chiamata alle armi e significa “Cento e un pò” in riferimento all’età media dei nostri vigneti pre-fillossera che caratterizzano quella piccola zona della Castilla La Mancha che si chiama Manchuela, la terra di Don Chisciotte costellata di mulini a vento e colline di terra rossa.

I nostri vigneti si trovano sull'ampio e arido altopiano della meseta meridionale castigliana a circa 100 km da Valencia, tra il Mediterraneo e Madrid, a mille metri sul livello del mare e circondati da montagne che offrono una protezione appena sufficiente dai gelidi inverni che si trasformano direttamente in calde estati.

I nostri antichi impianti di varietà autoctone Garnacha Tintorera e Bobal prosperano nell'argilla sedimentaria di origine organica povera ma ricca di calcare, rossa e sabbiosa del Miocene, tra gli affioramenti calcarei rocciosi che ricoprono i vigneti. Antiche e nodose, le viti a cespuglio libere, coltivate sulle proprie radici con soli 300 mm di pioggia all'anno, producono raccolti minuscoli ma intensi, interamente raccolti a mano. 

L'obiettivo di Cien y Pico è quello di proteggere e preservare questi vigneti del XIX secolo per le generazioni future, poichè la bassa resa di questi antichi vigneti li espone all’espianto e all’abbandono, un trend che minaccia la biodiversità e l’unicità di queste viti, vere e proprie superstiti dell’antica e poco conosciuta storia enologica Spagnola.

KNIGHTS ERRANT 2012 RISERVA

Colore: Un buco nero, una stella scura di vetro opaco intenso. Le labbra, i denti e tutto ciò che viene a contatto con questo vino diventano viola. Versate questo vino e macchierà qualcosa. Siete stati avvertiti.

Naso: Incredibile concentrazione di profumi, il primo che mi viene in mente è una composta di mirtilli, more e il più fine cioccolato cacao al 99%. Sentori di cannella, spezie e odori esotici di pepe nero fresco, gigli appena sbocciati e zafferano in pistilli.  C'è anche qualche sentore magnificamente complementare di barriques di rovere francese. 

Palato: Un vero e proprio blockbuster. Intenso frutto di mora forte ma morbido, un guanto di velluto sopra e pugno di ferro. Pelle scura e tannini secchi ad alto contenuto di cacao e una paletta quasi di cioccolato al tartufo, sostenuta da una cremosa cheesecake ai mirtilli e da una fresca ed edificante mora pura e potente. Il Knights Errant è troppo lungo in bocca per descriverlo se non per dire che è ossessivamente lungo negli echi del sapore. Vi sfidiamo a provare questo vino, anche solo una volta nella vita. Lancia in resta e . . . en guarde!