Winemakers Gallant 2012 Riserva - Cien Y Pico 750 ml

€32.37 €35.97

Codice WCYPWG12

Spedizione
Refrigerata 4°C

Garantita sui freschi

Garanzia 100%
Soddisfatto o rimborsato
Zero domande

Gianfranco Lo Cascio Top Selection

Selezione

GLC
Top Selection

Cien y Pico è la nostra chiamata alle armi e significa “Cento e un pò” in riferimento all’età media dei nostri vigneti pre-fillossera che caratterizzano quella piccola zona della Castilla La Mancha che si chiama Manchuela, la terra di Don Chisciotte costellata di mulini a vento e colline di terra rossa.

I nostri vigneti si trovano sull'ampio e arido altopiano della meseta meridionale castigliana a circa 100 km da Valencia, tra il Mediterraneo e Madrid, a mille metri sul livello del mare e circondati da montagne che offrono una protezione appena sufficiente dai gelidi inverni che si trasformano direttamente in calde estati.

I nostri antichi impianti di varietà autoctone Garnacha Tintorera e Bobal prosperano nell'argilla sedimentaria di origine organica povera ma ricca di calcare, rossa e sabbiosa del Miocene, tra gli affioramenti calcarei rocciosi che ricoprono i vigneti. Antiche e nodose, le viti a cespuglio libere, coltivate sulle proprie radici con soli 300 mm di pioggia all'anno, producono raccolti minuscoli ma intensi, interamente raccolti a mano. 

L'obiettivo di Cien y Pico è quello di proteggere e preservare questi vigneti del XIX secolo per le generazioni future, poichè la bassa resa di questi antichi vigneti li espone all’espianto e all’abbandono, un trend che minaccia la biodiversità e l’unicità di queste viti, vere e proprie superstiti dell’antica e poco conosciuta storia enologica Spagnola. 


WINEMAKERS GALLANT 2012 RISERVA

Al palato è particolarmente ricco e denso, ma con acidità fresca e frutta brillante, note di ciliegia e prugna scura, ma anche di mora. Bocca piena, giovanile, ma anche piacevolmente saporita su un finale strutturato di mora e spezie. Complessivamente puro e concentrato ma con una profonda tensione tra il frutto dolce, l'acidità brillante, il rovere sapido e la struttura saldamente tannica. Un Bobal davvero espressivo, con una lunghezza e una precisione stupefacenti. Una capsula del tempo per la varietà e uno straordinario vino da vigneto selezionato che merita barriques di rovere francese per questo frutto coltivato su suoli estremamente ricchi di minerali, in un vigneto leggermente più fresco poiché ad alta quota (700mt slm) per la regione vicino al fiume Jucar da viti di oltre 100 anni.