Polpette di cavolfiore affumicato e patate

Polpette di cavolfiore affumicato e patate

Questo post è stato realizzato in collaborazione con Weber.

Il cavolfiore è una varietà di Brassica oleracea ed è caratterizzato da un’infiorescenza, detta testa o palla, costituita da numerosi peduncoli fiorali, tutt’altro che profumati. È per questo che abbiamo pensato di affumicarlo con chips di melo, unendolo alle patate e all’uvetta e, qui viene il bello, friggendolo sotto forma di crocchetta.

Le nostre polpette di cavolfiore affumicato sono a base di sole verdure e possono diventare un secondo o anche un antipasto.

Ingredienti

  • 1 cavolfiore
  • 3 patate medie
  • 1 porro
  • sale q.b
  • pepe q.b
  • 4 fette di pane bianco
  • 100g latte
  • 1 uovo intero
  • 300 gr di uvetta
  • 1/4 spicchio  d’aglio
  • zest di mezzo limone
  • Olio di arachidi per la frittura

Per la panatura

  • pan grattato
  • uova

Per la salsa

  • 200 gr olio extravergine di oliva
  • 50 gr di succo di limone
  • 1 cucchiaino di senape
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Predisponete il dispositivo la cottura indiretta posizionando le bracci accese su un lato del barbecue. Mettete a bagno una manciata di chips per l’affumicatura. Mettete il cavolfiore precedentemente lavato nel vassoio Weber per verdure e disponetelo all’interno del barbecue. Aggiungete le chips direttamente sulle braci. Chiudete il coperchio e lasciate ad affumicare per 30 minuti.

Trasferite il cavolfiore affumicato nella cocotte Weber e aggiungete le patate, i porri, sale, pepe e olio evo. Posizionate il tegame al centro del barbecue chiudete con il suo coperchio e lasciate in cottura fino a che il cavolfiore non diventa morbido e le altre verdure appassite. Lasciate a raffreddare.

Schiacciate con una forchetta in modo grossolano le verdure. Aggiungete l’uvetta, l’uovo, il pane ammollato, la buccia di limone e l’aglio tritato. Lavorate con le mani fino a che il composto non sarà legato. Modellate le polpette passate nell’uovo e poi nel pan grattato.

Friggete in abbondante olio di arachidi.

In una ciotola lavorate l’olio, il succo di limone, la senape, sale e pepe fino ad ottenere un emulsione omogenea e versate in una salsiera nella quale intingere le croccanti pepite di cavolfiore.