spaghetti risottati alla tarantina

Spaghetti trafilati al bronzo risottati alla tarantina

Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Weber Italia

Avete presente quando ci si sveglia al mattino con quell’insana voglia di mangiare qualcosa di fresco ma sfizioso. Ecco, allora oggi per me è un uno di quei giorni. Girovagando per i banchi del supermercato mi lascio catturare dalle cozze, che in se, non è che abbiano un bellissimo aspetto ma scatenano all’interno del mio palato un tripudio di sensazioni. Allora eccomi qui, torno a casa e comincio a preparare un fantastico primo.

Gli spaghetti risottati alla tarantina sono un primo piatto facile, veloce  ma soprattutto saporitissimo da preparare. Gli ingredienti sono poveri e facilmente reperibili ma tempo stesso racchiudono un sapore unico.

La consistenza gelatinosa del mollusco si sposa alla perfezione con il croccante della pasta trafilata al bronzo la cui caratteristica è quella di mantenere il punto di cottura. Il mio consiglio è quello di arricchire questo primo con del pane fresco grattugiato profumato all’aglio e tostato e una nota di bottarga di muggine.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 25 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 400g Spaghetti
  • 3kg Cozze
  • 4 Spicchi d’aglio
  • Mezza cipolla
  • Olio extravergine
  • Sale
  • Pepe

Procedimento:

  1. Lavate abbondantemente le cozze e privatele del filo. Preparate il dispositivo di cottura per l’utilizzo del wok, quindi posizionate la griglia gourmet e inserite il wok. Attendete che abbia preso calore e aggiungete le cozze. Una volta aperte, togliete dalla fonte di calore per evitare che cuociano troppo. Private i molluschi della valva e tenetene soltanto qualcuno intero, servirà per dare un po' più di colore e stile al vostro piatto. Filtrate i succhi di cottura delle cozze e tenete da parte. Nel wok, scaldate dell’olio evo e incorporate l’aglio e cipolla che in precedenza avrete tritato finemente.
  2. Aggiungete al soffritto l’acqua di cottura dei molluschi filtrata e attendete che arrivi a bollore. Aggiungete i molluschi e gli spaghetti.
  3. Lasciate cuocere mescolando di tanto in tanto, aggiungendo acqua calda se necessari fino a cottura della pasta. Aggiungete del prezzemolo, pepe e aggiustate di sale.