Smoked Beer Pork Shank
€19,95/Kg

€13.97

Codice 900435

Spedizione
Refrigerata 4°C - Garantita sui freschi

Refrigerata -18°C - Garantita sui surgelati

Garanzia 100%
Soddisfatto o rimborsato
Zero domande

Gianfranco Lo Cascio Top Selection

Selezione

GLC
Top Selection

Selezioniamo e prepariamo per te il migliore stinco di maiale alla birra, speziato e affumicato. Ora lo puoi avere, a casa tua, e preparare in pochi minuti.

Perché uniamo la succosità data dal collagene naturale sciolto in gelatina alla morbidezza e sapore della carne trattata con la birra.

Nella versione già cotta e affumicata nel pieno stile BBQ4All rappresenta la comodità assoluta alla perfezione di esecuzione. 

Pronto da rigenerare e scaldare, quindi solo da servire ed eventualmente condire con la salsa preferita e delle verdure agrodolci. 

Come rigenerare:

Lo Smoked Beer Pork Shank arriva in confezione sottovuoto adatta al riscaldamento sia in forno che in SV a temperature massime di 80 gradi.

La carne è stata già portata al punto di scioglimento del connettivo quindi basterà riscaldarla e la massa di fibre cederà al primo tocco di forchetta senza problemi.

Il nostro obiettivo è portare la temperatura interna a un target di 65°C.

Nell’involucro sono contenuti anche dei succhi e una parte della gelatina recuperata dalla cottura che ti saranno utili per ravvivare e insaporire la carne una volta riscaldata.

Quindi puoi procedere in questi 2 modi:

MODO LUNGO

In FORNO statico con temperatura di 80°C per 1 ora con la confezione integra. Si apre la confezione con l’attenzione di far defluire i succhi in un recipiente. Si pone il prodotto in una teglia e si rimette in forno ventilato a 120 gradi per riformare il bark e terminare il riscaldamento interno. In questo frangente è ottimale l’utilizzo della sonda per rilevare la temperatura fino ai 65°C (quest’ultimo passaggio è a discrezione se farlo nel forno o nel grill in cottura indiretta sempre a 120°C). Ci vorrà un’altra mezz'oretta per terminare il riscaldamento.

In SV immergere la busta del prodotto in acqua ad una temperatura di 75°C per mezz’ora. Successivamente si attua lo stesso procedimento in forno: si apre la confezione con l’attenzione di far defluire i succhi in un recipiente. Si pone il prodotto in una teglia e si rimette in forno ventilato a 120 gradi per riformare il bark e terminare il riscaldamento interno. In questo frangente è ottimale l’utilizzo della sonda per rilevare la temperatura fino ai 65°C (quest’ultimo passaggio è a discrezione se farlo nel forno o nel grill in cottura indiretta sempre a 120°C). Ci vorrà un’altra mezz'oretta per terminare il riscaldamento.

Nel frattempo che la carne si riscalda in forno per riformare il bark si riscaldano in un tegame i succhi da versare sulla carne nel piatto.

MODO RAPIDO

Si apre la confezione con l’attenzione di far defluire i succhi in un recipiente.
Si pone il prodotto in un piatto e si mette nel microonde a scaldare a media potenza (600 W) per 10 minuti.

Nel frattempo che la carne si riscalda nel microonde si riscaldano in un tegame i succhi da versare sulla carne nel piatto e si accende il grill del forno con una temperatura di 200°C.
Una volta che la carne sarà calda si rimette in forno preriscaldato con la resistenza superiore accesa per riformare il bark in pochissimo tempo. Ci vorranno un paio di minuti al massimo.

Smoked Beer Pork Shank has a rating of 5.0 stars based on 5 reviews.