Come si fa: agnello glassato

Come si fa: agnello glassato

Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Weber Italia

Agnello glassato: un piatto adatto alle stagioni più fredde, dal sapore deciso dato dalla carne d’agnello, resa però amabile dalla glassatura che tende al dolce, e arricchito dall’inconfondibile sapore delle olive nere. Pazienza, quella è la dote che bisogna avere per cimentarsi in una preparazione che è sostanzialmente semplice, ma che richiede un po’ di tempo. Per la cottura, utilizzeremo la cocotte in ghisa Weber che, grazie alla sua capacità di trattenere in modo uniforme il calore, ci consentirà di avere una cottura costante.

Porzioni Per 4 persone

  • 800g agnello
  • 3 cipolle bianche
  • Farina q.b
  • 300g olive nere
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 200ml
  • vino bianco
  • Olio per frittura q.b.
  • Rosmarino
  • 2/3 foglie di alloro
  • 2/3 bacche di ginepro
  • Brodo di carne q.b.

Come si prepara

  1. In un recipiente versate la farina e infarinate i pezzi di agnello.
  2. In una padella mettete scaldare l’olio per frittura. Quando l’olio sarà caldo, friggete i pezzi di carne eliminando l’eventuale farina in eccesso. Cuocete fino a creare una bella crosticina dorata sulla superficie.
  3. Accendete il dispositivo di cottura ponendo le braci su i due lati del dispositivo. Stabilizzate ad una temperatura di circa 200°C. Posizionate la cocotte in ghisa Weber, aggiungete olio extravergine e la cipolla che in anticipo avrete tagliato a julienne. Lasciate appassire e aggiungete l’agnello fritto e il vino. Fate evaporare.
  4. Aggiungete del brodo di carne fino a coprirla del tutto, aggiustate di sale e pepe.
  5. Con dello spago da cucina legate un rametto di rosmarino e delle foglie di alloro, aggiungetele a tutto il resto insieme alle bacche di ginepro. Chiudete la cocotte e portate al bollore. Chiudete il coperchio del barbecue e le relative bocchette per circa 3/4 ( sopra e sotto) in modo da abbassare la temperatura interna. L’acqua contenuta nella cocotte dovrà sobbollire fino alla sua completa evaporazione.
  6. Aggiungete le olive, eliminate il rosmarino e la salvia e servite ben caldo.